adsl lenta

ADSL lenta in ufficio: da cosa dipende e come risolvere

Ormai non siamo più abituati a viaggiare lenti. Una connessione internet poco performante rispetto a quella prevista dal contratto ci fa spazientire in men che non si dica, specialmente a lavoro, quando non si ha tempo da perdere. Può capitare però che l’ADSL sia lenta in ufficio: cosa fare allora? Cerchiamo per prima cosa di analizzare il problema, così da trovare le soluzioni più adatte.

Diagnosi del problema

In primo luogo, è necessario capire se la velocità ridotta della connessione è un episodio momentaneo o se persiste nel tempo. Per rispondere a questa domanda, è necessario effettuare un accurato speed test. Per assicurarsi di ottenere risultati affidabili, è bene disconnettersi dal wifi ed attaccare unicamente il cavo ethernet; il computer deve rimanere inutilizzato per tutto il tempo ed inoltre è consigliabile effettuare diversi test nell’arco di 24 ore, così da poter incrociare i dati ed essere certi che l’ADSL sia effettivamente lenta. Infine, per scongiurare qualsiasi tipo di bias, si suggerisce di effettuare qualche prova anche con un dispositivo diverso, in modo da verificare che la bassa performance non sia causa del proprio PC.

Occhio alle impostazioni del router

Una volta appurato che la navigazione su Internet non sia agevolmente rapida, può essere utile accedere al pannello di configurazione del router digitandone l’indirizzo IP nel browser e controllare che non vi siano opzioni che riducano la velocità di connessione. Nello specifico può accadere che:

  • Tra i parametri della linea ADSL risulti che la connessione sia down;
  • Il valore di MTU (Maximum Transmission Units) non sia quello consigliato dal proprio provider o non sia impostato in automatico;
  • Si sia scelto un canale wireless, tra i 13 disponibili, che non sia libero (sebbene in genere il router lo scelga in automatico).

Una questione di linea

Se anche a seguito di tali verifiche la connessione ADSL aziendale risulta lenta, è chiaro che si tratti di un problema alla linea. A questo punto, il primo passo è chiamare il numero di assistenza clienti del proprio operatore; tramite questo canale, potrete essere informati circa eventuali guasti alla linea e ai tempi di risoluzione del problema, oltre a ricevere ulteriori suggerimenti per verificare che il problema non sia dovuto alla vostra strumentazione.

Infine, per casi estremi, estremi rimedi. Nel caso in cui l’ADSL permanga lenta a lungo, l’unico rimedio è cambiare operatore, scegliendo quello che ha la miglior copertura nella zona del proprio ufficio. Grazie ad offerte come OfficeOne Wind, poi, avrete la possibilità di scegliere tra ADSL o fibra oppure se utilizzare un’unica linea o più. Perché se l’efficienza della vostra azienda passa anche attraverso internet, è bene che la connessione sia davvero affidabile e veloce.