Promozioni ADSL flat per privati valide sino a fine 2009

L’avvicinarsi della fine dell’anno è un’occasione per diversi provider di connettività per aggiornare i propri listini e proporre sconti e promozioni sulle tariffe. Analizziamone brevemente alcune, prendendo in considerazione solo i profili ADSL flat in promozione entro il 31 dicembre 2009. I prezzi si intendono IVA inclusa.

Eutelia

Amelia 20 Mega
Questo piano tariffario prevede una velocità in ricezione di 20 Mbps ed in trasmissione di 512 Kbps. La quota mensile da versare è di 24,90 euro, oltre al contributo di attivazione in promozione speciale di 20,00 euro (anziché di 159,00 euro). E’ disponibile anche la banda minima garantita di 50 Kbps. Viene incluso un servizio di IPTV ed opzionalmente si può richiedere un indirizzo IP di tipo statico per 1,00 euro al mese. E’ inoltre prevista l’attivazione di 3 caselle email da 2 GB, mentre sono esclusi spazi web e router. Si possono infine attivare numerazioni VoIP basate sul servizio IPC@ll. L’assistenza tecnica è attiva 24 ore su 24.

Amelia 7M Più
Si rifà all’offerta precedente, riducendo la velocità in download a 7 Mbps ed in upload a 384 Kbps, mentre è confermata la banda minima garantita di 50 Kbps. Anche il canone mensile si riduce a 22,50 euro, con attivazione fissata ancora in 20,00 euro. Il profilo include anche 1 IP statico. Opzionalmente si può anche richiedere un router per 3,00 euro al mese se spedito a domicilio (con contributo di attivazione di 6,00 euro) oppure per 6,00 euro al mese in caso di installazione presso il cliente (con contributo di attivazione di 120,00 euro).

Amelia 7 Mega
Rispetto al precedente profilo, la banda minima garantita si riduce a 20 Kbps e non vengono forniti né IP statico né mailbox. Il canone mensile è di 19,50 euro e l’attivazione è in promozione a 10,00 euro (anziché 49,50 euro).

LIVECOM

ADSL e Voip Casa 7 Mega
Propone una connessione con velocità in downstream di 7 Mbps ed in upstream di 512 Kbps, con banda minima garantita di 32 Kbps. Il contributo di attivazione è in promozione a 32,00 euro, invece di 84,00 euro, ed il canone mensile è fissato in 26,40 euro. Include un servizio VoIP gestito dal fornitore stesso. Il profilo tariffario EticaVoIP prevede un costo di 1,8 centesimi al minuto per chiamate locali e nazionali e 20 centesimi al minuto per le chiamate a cellulari, senza scatto alla risposta e con una tariffazione basata sui secondi effettivi. Non sono inclusi indirizzi IP statici, caselle e-mail, spazi web e router.

ADSL e Voip Casa 20 Mega
Rispetto al profilo precedente, estende la velocità in download a 20 Mbps e la banda minima garantita a 40 Kbps. La velocità in upload viene invece ridotta a 384 Kbps. Il canone mensile passa a 27,40 euro ed il costo di attivazione è ribadito a 32,00 euro in promozione, invece di 52,00 euro.

MC-link

MC-link
Rende disponibile una connessione con velocità in downstream di 7 Mbps ed in upstream di 256 Kbps, con banda minima garantita di 256 Kbps. Il canone mensile è di 38,40 euro e l’attivazione è in promozione gratuita, normalmente fissata in 180,00 euro. Non vengono inclusi IP statici e caselle di posta elettronica. E’ invece possibile utilizzare uno spazio web di 25 MB associato ad un dominio. Aggiungendo 6,10 euro al mese è inoltre possibile usufruire di un router.

T.net

8 M ADSL FAST 32 MCR
Offre una velocità in download di 8 Mbps ed in upload di 512 Kbps, con banda minima garantita di 32 Kbps. Il costo mensile è pari a 29,88 euro e l’attivazione è gratuita, rispetto alla quota ordinaria di 60,00 euro. La proposta include una casella di posta elettronica con dimensione di 30 MB. Viene fornito 1 IP dinamico e sino ad esaurimento scorte è possibile richiedere in comodato d’uso a 2,40 euro al mese il router D-Link 524 Wireless od in alternativa a 4,80 euro al mese viene incluso un servizio VoIP con il medesimo apparecchio. L’uptime del servizio è indicato con un valore pari al 99,5% del tempo.

7 M ADSL FAST ULL
Rispetto all’offerta precedente la velocità in download è di 7 Mbps, quella di upload di 384 Kbps e la banda minima garantita è di 20 Kbps. Il canone mensile è di 19,08 euro, con attivazione ancora gratuita in promozione. Viene fornito gratuitamente in dotazione un modem D-Link 320 sino ad esaurimento scorte. In alternativa si può scegliere tra un router D-Link 524 in comodato a 3,60 euro al mese ed un router wireless a 6,00 euro al mese, a cui è abbinabile il servizio VoIP a 8,40 euro al mese.

ADSL FAST 12 MBit
Richiama le offerte precedenti, con velocità in download di 12 Mbps ed in upload di 1 Mbps. La banda minima garantita è di 32 Kbps. Il canone mensile è di 38,28 euro e l’attivazione è di nuovo gratuita. Il router D-Link 524 viene incluso sino ad esaurimento scorte. E’ possibile richiedere il modello 524 Wireless a 2,40 euro al mese ed aggiungere il servizio VoIP a 4,80 euro al mese attraverso la medesima unità.

Per effettuare la scelta più adatta alle proprie esigenze, dopo aver verificato che il segnale ADSL raggiunga la propria zona abitativa, occorre valutare la velocità in downstream: 7 Mbps sono tipicamente un valore più che sufficiente per operare con tranquillità, anche nel caso si abbia una piccola rete domestica, della quale può ad esempio far parte anche una console di videogiochi. Si possono così svolgere attività di navigazione, instant messaging, file sharing, social networking e condivisione. Il valore della velocità di upstream è da tenere presente se si debbano eseguire frequenti upload di file e documenti, riguardanti ad esempio un sito Internet. In questo caso può risultare utile valutare la disponibilità di uno spazio web, magari accompagnato da un indirizzo IP pubblico per potervi accedere da qualsiasi computer e da una casella di posta elettronica. Altro aspetto da non trascurare è la banda garantita, che rappresenta la velocità minima che il provider si impegna a fornire agli utenti e che in parte è considerabile come un indicatore della qualità del servizio erogato. La disponibilità di un router in comodato è utile per evitare fraintendimenti con il servizio di assistenza in caso di problemi tecnici. Se si usa un proprio apparato e si riscontrano malfunzionamenti, potrebbero infatti non essere rapidamente individuabili, con possibili interruzioni del servizio. Infine, il Voice over IP può rappresentare una pratica soluzione alternativa a costi accessibili per effettuare chiamate in voce sfruttando la connessione ADSL stessa.