Offerte mobili flat per l’utenza privata (Seconda parte)

Concludiamo la rassegna delle principali offerte mobili flat rivolte all’utenza privata, sempre più richieste da coloro che utilizzino in modo intensivo cellulari, smartphone o palmari, ormai tutte caratterizzate da connessioni ad elevata velocità, anche se il rendimento effettivo può variare da zona a zona, in funzione della conformazione del territorio e dalla copertura prevista da ciascun gestore.

 

Maxxi Alice di TIM è una proposta resa disponibile come di consueto per il solo territorio nazionale e con sessioni anticipate di 15 minuti l’una. L’utente può scegliere fra diversi profili, in base alla frequenza con la quale desideri collegarsi al Web su APN ibox.tim.it.

 

Maxxi Alice 30h consente, dal momento dell’attivazione, di navigare per un limite massimo di 30 ore nell’arco di 30 giorni per i clienti prepagati o di un mese solare per i clienti abbonati. Il costo di attivazione è di 15 euro ed è previsto il rinnovo automatico ogni 30 giorni, al prezzo di 10 euro (IVA inclusa). Per il rinnovo automatico è necessario avere un credito residuo di almeno 13 euro e non verranno accreditate le eventuali ore residue riferite al periodo precedente. Al termine delle 30 ore, i consumi eccedenti verranno addebitati a 2 euro/ora con sessioni di 15 minuti. Alla scadenza della promozione verrà invece applicata la tariffa standard per la navigazione Internet mobile pari a 0,6 centesimi al KB oppure 4 euro/ora se viene utilizzata una SIM con l’opzione Internet a tempo attivata.

 

Maxxi Alice 100h estende la promozione a 100 ore, al costo mensile di 20 euro (IVA inclusa), con un contributo di attivazione di 5 euro. Entro il 31 gennaio 2009, attivando l’offerta su una SIM contenuta nei pack Alice Mobile, verrà rimborsata la metà del costo per il primo mese, pari cioè a 12,50 euro. Alla scadenza, per il rinnovo automatico dell’offerta il credito residuo dovrà essere di almeno 23 euro.

 

Maxxi Alice 150h Prepagati amplia a 150 ore il limite mensile e consente il collegamento solo nella fascia oraria tra le ore 17:00 e le ore 9:00 ed è quindi indicata per l’uso serale e notturno oppure nei week-end o festivi, dove la navigazione è libera 24 ore su 24.

 

Maxxi Alice 3×2, al costo mensile di 3 euro IVA inclusa, permette di usufruire di una tariffazione a tempo di 2 euro/ora, sempre IVA inclusa. Navigando per almeno 5 ore verrà riaccreditata la cifra iniziale dei 3 euro di attivazione del servizio. Il limite è ancora una volta dettato dalla durata delle sessioni, che è di 15 minuti. Il costo scende a 2 euro al mese per gli utenti che abbiano attivato Maxxi TIM Casa, rimborsato con 1 euro sul credito telefonico.

 

Maxxi Alice Day consente di navigare per un massimo di 90 minuti nell’arco di 1 giorno, senza fasce orarie, scadendo alla mezzanotte del giorno di attivazione. Il costo è di 3 euro IVA inclusa, sempre con scatti unitari di tempo della durata di 15 minuti. I consumi eccedenti il bundle di traffico previsto vengono conteggiati a 0,50 euro/ora con sessioni ancora di 15 minuti. Alla scadenza della tariffa verrà applicata la tariffa standard di 0,6 centesimi/KB.

 

Infine, Maxxi Alice Facile è un’offerta a volume di 1 GB utilizzabile 24 ore su 24 per 30 giorni dall’attivazione, al costo di 20 euro IVA inclusa. I consumi eccedenti verranno conteggiati a 0,6 centesimi/KB.