Introduzione all’ADSL

In questi ultimi anni il mondo ha preso sempre più confidenza con la rete. I contenuti e le forme del web si sono arricchiti e le modalità di accesso sono diventate più semplici e multiformi.

In Italia in particolare, dopo un primo approccio difficile con collegamenti su linea analogica lenti e dai costi esosi, abbiamo assistito al grande boom delle offerte di abbonamenti gratuiti, di società piccole e grandi che si rincorrevano sul mercato della fornitura di servizi internet, tra contratti flat e fasce orarie, cavalcando l’onda lenta ma progressiva dei 56Kbps.

Mentre qualcuno cercava di velocizzare la navigazione con le linee ISDN, che hanno avuto un successo molto inferiore alle aspettative, si osservava l’embrione di una tecnologia destinata a cambiare radicalmente il nostro modo di concepire la rete: L’ADSL.

Asymmetric Digital Subscriber Line, letteralmente: abbonamento su linea digitale asimmetrica. Consiste in un collegamento digitale che viaggia sul filo del telefono e che consente una grandissima velocità in download (ricezione dei dati dalla rete) e di una velocità alta ma più modesta in upload (trasmissione dei dati verso la rete), garantendo l’uso contemporaneo dei normali apparecchi telefonici.

Per questa differenza tra le velocità di trasmissione e ricezione si parla di asimmetria.

L’ADSL non è stata soltanto una evoluzione tecnologica, ma anche una rivoluzione culturale. Con l’avvento della banda larga si sono diffusi fenomeni come i blog, la consultazione online di contenuti didattici, l’home banking, il peer to peer. Si è intensificata la comunicazione via e-mail, ma anche attraverso l’instant messaging.

Prendono piede le trasmissioni broadcast di contenuti audio/video e le comunicazioni telefoniche trovano un nuovo mezzo nel Voice over IP (VoIP) che consente di sfruttare le potenzialità della rete e dell’ADSL per collegamenti telefonici a basso costo.

Le offerte di ADSL attualmente sul mercato sono veramente tante, un chiaro esempio è dato dall’enorme database che supporta il nostro sito e di cui cerchiamo di darne visibilità conducendo l’utente verso la soluzione a lui più congeniale.